Torta ricotta e pesto

Questa ricetta è presa pari pari da “cotto e mangiato”, la rubrica di studio aperto. Ha pertanto una duplice valenza: da un lato è una sfiziosa torta salata, dall’altro mi ha permesso di dare un senso a “Studio Aperto”, tg del quale fino a questo momento ignoravo l’utilità.

INGREDIENTI:

1 Base di pasta sfoglia

250 gr di ricotta

3 uova

100 gr di parmigiano reggiano

100 gr di pesto

sale,pepe,noce moscata

PROCEDIMENTO:

Disporre della carta da forno su una teglia (le cui dimensioni doranno essere adeguate alla vostra pasta sfoglia).Poneteci sopra la pasta sfoglia e bucherellatela un po’ con una forchetta.Intanto potete accendere il forno a 180°, in modo da averlo caldo non appena avrete finito di preparare.  Ora spalmate il pesto sopra alla sfoglia. A parte, in una terrina mescoalte la ricotta, le uova, il sale, il parmigiano e le spezie di vostro gradimento. Versate il composto ottenuto sopra al pesto e alla sfoglia. Potete decorare con qualche pomodorino ciliegino (io personalmente ho prefrito alcune noci). Infornate per circa 30 minuti e voilà, buona cena!

Annunci

Torta al cioccolato e mandorle

Direttamente da:

http://www.veganblog.it/2009/04/15/corona-al-cioccolato-e-mandorle/

torta-2

 

 

ingredienti (POSSIBILMENTE BIOLOGICI!!!)

per la pasta:

400 g di farina

100 g di fecola

100 g di margarina

1,5 bustina di lievito per dolci

110 ml del latte che più vi piace (io adoro quello vitasoya…)

7 cucchiai di zucchero di canna  (ma anche un po’ di più,era poco dolce)

vanillina

per la farcitura:

150 g di cioccolato fondente

30 g di margarina

mandorle

procedimento:

impastare prima la farina, la fecola e il lievito con la margarina…aggiungere poi lo zucchero,il latte e la vanillina e impastare benissimo finchè la palletta non è liscia ed omogenea :) …non sono sicurissima della quantità del latte, poco più di 100 ml però, aggiustate a occhio se è troppo morbida o troppo dura… mettere in frigo mentre si prepara la farcitura…

fondere nel microonde (o in un pentolino) la margarina ed il cioccolato e mescolare ben bene… tritare le mandorle…

a questo punto tirate fuori dal frigo la pasta e la stendete a formare un rettangolo altro circa mezzo cm… spalmate il cioccolato-margarina e spolverizzare con le mandorle tritate…

arrotolare ben stretto e tagliare a fettine di circa 1,5 cm… disporre le girelline in una teglia antiaderente tonda sovrapponendole…spero si capisca,è facilissimo da fare ma mi son dimenticata di fotografare i vari passaggi…

io ho fatto il tragico errore di metter le rotelline in una teglia da ciambella e dopo toglierla senza romperla è stato un dramma :D …però alla fine era sana e salva…

infornare a 180° per 30 min… et voilà!

Dolce al cioccolato

Se oggi pomeriggio non sapete come occupare il vostro tempo e volete fare un piacere a voi stessi e al mondo che vi circonda, vi consiglio questo ottimo dolce al cioccolato. Semplice, veloce, ottimo. Attenzione: la giusta quantità di zucchero è 200 gr, e non 100 gr come si vede inizialmente.

Diego