Torta di mele buonissima

Salve a tutti. Ci sono in giro moltissime ricette di torte di mele. Questa ha però una sua particolarità: è buonissima! 

 Photo284

INGREDIENTI:

  • 100 gr di burro
  • 100 gr di zucchero
  • 2  uova
  • 200 gr di farina 00
  • 1 buccia di limone grattugiata
  • 1 bustina di lievito vanigliato per dolci
  • 3 cucchiai di latte
  • 2 mele di medie dimensioni (3 se sono piccole)

 

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa vi conviene imburrare uno stampo del diametro di circa 20-25 cm e preparare le mele. Una mela va sbucciata e tagliata a pezzettini di medie dimensioni. L’altra va tagliata a fette, e vi servirà per guarnire la torta. Per evitare che le mele anneriscano al contatto con l’aria potete spremerci sopra un limone. Il succo del limone contrasterà l’ossidazione delle mele.

Ponete in un recipiente lo zucchero e amalgamatelo bene col burro. Se il burro è troppo freddo e solido potete scioglierlo un po’ mettendolo in un pentolino sul fuoco, ma attenzione a non scaldarlo troppo. Aggiungete ora le uova intere che avete precedentemente sbattuto, la buccia di limone, la farina. Per evitare la formazione di grumi sarebbe opportuno setacciare la farina, o in mancanza di un setaccio mescolate un po’ la farina con le mani e poi amalgamatela al composto. Aggiungete il lievito e il latte. Ora versate i pezzi di mela nel composto e poi tutto nello stampo. Guarnite la torta a  vostro piacimento con le fette che avete preparato prima e mettete in forno preriscaldato a 180° per circa 35-40 minuti

Annunci

Torta salata con asparagi,patate,zucchine

Come al solito, ho preso una ricetta (questa per la precisione http://www.ricettedalmondo.it/ricette-pizze-rustici-quiche/quiche-agli-asparagi.html) e l’ ho modificata a  modo mio. Devo dire che il risultato non mi ha deluso, quindi ve la propongo sperando possa darvi un utile spunto se non sapete cosa preparare per cena ( a me capita spesso).

Mi raccomando usate se potete ingredienti biologici!

 

INGREDIENTI:

  • Una base di pasta sfoglia da 250 gr
  • Un mazzetto di asparagi
  • Un paio di patate
  • Una zucchina
  • 30 gr di burro
  • 160 ml di latte
  • 1 uovo
  • Olio evo, parmigiano, sale, pepe, noce moscata

 

PROCEDIMENTO:

  • Lessare gli asparagi, le patate e le zucchine dopo aver lavato e tagliato il tutto a pezzetti
  • Fate riscaldare il burro con in filo d’olio in una padella
  • Aggiungete le verdure che avrete precedentemente lessato e fate cuocere il tutto a fuoco basso per una decina di minuti (o anche meno se le verdure sono già ben cotte)
  • Unite il parmigiano grattugiato ,il sale e le spezie di vostro gradimento e mescolate il tutto
  • A parte, sbattete l’uovo  ed amalgamatelo con il latte
  • Stendete la pasta sfoglia e disponetela su una teglia con sotto della carta da forno.
  • Versate il composto di uovo e latte nella padella con le verdure. Mescolate il tutto e spengete il fornello, l’uovo non deve cuocere!
  • Ora stendete il composto ottenuto sopra alla pasta sfoglia in maniera uniforme.
  • Infornate la quiche in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti circa.
  • Sfornate e servite anche caldissima, e…

                Buon Appetito!

Torta ricotta e pesto

Questa ricetta è presa pari pari da “cotto e mangiato”, la rubrica di studio aperto. Ha pertanto una duplice valenza: da un lato è una sfiziosa torta salata, dall’altro mi ha permesso di dare un senso a “Studio Aperto”, tg del quale fino a questo momento ignoravo l’utilità.

INGREDIENTI:

1 Base di pasta sfoglia

250 gr di ricotta

3 uova

100 gr di parmigiano reggiano

100 gr di pesto

sale,pepe,noce moscata

PROCEDIMENTO:

Disporre della carta da forno su una teglia (le cui dimensioni doranno essere adeguate alla vostra pasta sfoglia).Poneteci sopra la pasta sfoglia e bucherellatela un po’ con una forchetta.Intanto potete accendere il forno a 180°, in modo da averlo caldo non appena avrete finito di preparare.  Ora spalmate il pesto sopra alla sfoglia. A parte, in una terrina mescoalte la ricotta, le uova, il sale, il parmigiano e le spezie di vostro gradimento. Versate il composto ottenuto sopra al pesto e alla sfoglia. Potete decorare con qualche pomodorino ciliegino (io personalmente ho prefrito alcune noci). Infornate per circa 30 minuti e voilà, buona cena!

Torta al cioccolato e mandorle

Direttamente da:

http://www.veganblog.it/2009/04/15/corona-al-cioccolato-e-mandorle/

torta-2

 

 

ingredienti (POSSIBILMENTE BIOLOGICI!!!)

per la pasta:

400 g di farina

100 g di fecola

100 g di margarina

1,5 bustina di lievito per dolci

110 ml del latte che più vi piace (io adoro quello vitasoya…)

7 cucchiai di zucchero di canna  (ma anche un po’ di più,era poco dolce)

vanillina

per la farcitura:

150 g di cioccolato fondente

30 g di margarina

mandorle

procedimento:

impastare prima la farina, la fecola e il lievito con la margarina…aggiungere poi lo zucchero,il latte e la vanillina e impastare benissimo finchè la palletta non è liscia ed omogenea :) …non sono sicurissima della quantità del latte, poco più di 100 ml però, aggiustate a occhio se è troppo morbida o troppo dura… mettere in frigo mentre si prepara la farcitura…

fondere nel microonde (o in un pentolino) la margarina ed il cioccolato e mescolare ben bene… tritare le mandorle…

a questo punto tirate fuori dal frigo la pasta e la stendete a formare un rettangolo altro circa mezzo cm… spalmate il cioccolato-margarina e spolverizzare con le mandorle tritate…

arrotolare ben stretto e tagliare a fettine di circa 1,5 cm… disporre le girelline in una teglia antiaderente tonda sovrapponendole…spero si capisca,è facilissimo da fare ma mi son dimenticata di fotografare i vari passaggi…

io ho fatto il tragico errore di metter le rotelline in una teglia da ciambella e dopo toglierla senza romperla è stato un dramma :D …però alla fine era sana e salva…

infornare a 180° per 30 min… et voilà!