Oro,vino,sesso

“Oro, vino e sesso furono creati per trattenervi in questo mondo; il Signore li usa come prove, per vedere se li preferite al Suo amore”

P. Yogananda

Pascalpensiero #5

“Navighiamo in un vasto mare, sempre incerti e fluttuanti, sospinti da un estremo ad un altro. Ogni termine al quale pensiamo di ormeggiarci e di fissarci vacilla e ci lascia; e, se lo seguiamo, si sottrae alla nostra presa, scivola via e fugge in un’ eterna fuga. Nulla si ferma per noi.”

Pascal

Pascalpensiero #4

Il passo supremo  della ragione è il riconoscere che c’è un’ infinità di cose che la sorpassano; è ben debole, se non giunge a riconoscerlo. E se le cose naturali la sorpassano, che cosa dire di quelle soprannaturali?

Pascal

Chi sono?

La sola riflessione “chi sono?”, distruggerà ogni pensiero terreno e superficiale. Scomparirà l’ Ego personale e rimarrà lo Spirito, l’ Esente da ogni forma, nome e limitazione. Questo è l’ Atman che deve essere conosciuto.

Swami Sivananda

 

Aforisma #6

“I savi chiamano saggio quell’ uomo i cui perseguimenti sono tutti privi di intenti egoistici e del desiderio di risultati, e le cui attività sono purificate dal fuoco della saggezza. Abbandonando l’ attaccamento ai frutti delle proprie opere, i saggi, indipendenti (da ricompense materiali), non compiono alcuna azione (legante), nemmeno in mezzo alle attività”

Bhagavad Gita

Aforisma #5

“I savi chiamano saggio quell’ uomo  i cui perseguimenti sono tutti privi di intenti egoistici e del desiderio dei risultati, e le cui attività sono purificate dal fuoco della saggeza. Abbandonando l’ attaccamento ai frutti delle proprie opere, i saggi, indipendenti (da ricompense materiali) non compiono alcuna azione (legante), nemmeno in mezzo alle attività”

Bhagavad Gita

Aforisma #4

Il_mistero_della_Vita“L’ incapacità della scienza di risolvere la vita è assoluta. Questo fatto spaventerebbe, se non ci fosse la fede. Il mistero della vita è certamente il problema più persistente che sia mai stato posto al pensiero dell’uomo.”

G. Marconi

Aforismi Vegan

amore universale“La carne degli animali è come la carne dei nostri figli”.

                                                    Krihsna

 

 

“Si diventa degni della salvezza quando non si uccide alcune essere vivente.”

                                                      Buddha

 

 

“Chi rinuncia a cibarsi delle carni martoriate degli animali avrà lo spirito santo e la verità”.

                                                          Zoroastro

 

 

“Come potrete pretendere giustizia quando voi stessi sacrificate per crudele ghiottoneria o avidità degli esseri legati a noi da fraterna alleanza? Mai sacrificare animali agli Dei o ferire animali ma promuovere in tutti i livelli una cultura di rispetto e protezione nei loro riguardi”.

                                                      Pitagora

 

 

“Siate buoni con gli uomini, con le piante e con gli animali. Non braccate né gli uomini, né gli animali, né fate loro del male”.

                                                     Lao Tse

 

 

 

“L’amore non risiede solo negli uomini attratti dalle belle creature, ma in tutti gli altri esseri viventi, negli animali”.

                                                   Platone

 

 

“Siate rispettosi e compassionevoli non solo verso i vostri simili ma verso tutte le creature poste sotto la vostra tutela”.

                                              Gesù

 

 

“Verrà il tempo in cui l’uccisione di un animale sarà considerata alla stessa stregua dell’uccisione di un uomo”.

 

                                                                   Leonardo da Vinci

 

 

“Per me la vita di un agnello non vale meno di quella di un uomo. Quanto più è indifeso un essere vivente tanto più ha il diritto di essere tutelato dall’uomo”.

                                                   M. Gandhi

 

 

“Credo che il vegetarismo possa incidere in modo favorevole sul destino dell’umanità”.

                                                 Einstein

Ermete Trismegisto- VII° principio ermetico

« I principi ermetici sono sette. Colui che ne ha conoscenza possiede la chiave magica con la quale si aprono tutte le porte del tempio »

 

 

« Il genere si manifesta in ogni cosa e su tutti i piani;

ogni cosa ha il suo principio maschile e femminile »

 

adam-eve-1507

 

 

Ermete Trismegisto- VI° principio ermetico

« I principi ermetici sono sette. Colui che ne ha conoscenza possiede la chiave magica con la quale si aprono tutte le porte del tempio »

 

 

« Ogni effetto ha la sua causa, ogni causa il suo effetto;

 

 tutto avviene in conformità di

 

una legge, il caso è il nome dato ad una legge che non

 

si conosce; pur se esistono diversi piani

 

di causalità, niente sfugge alla legge »

 

karma