Non cerco un centro di gravità permanente

E così scorre lo Spazio,
lassù, qui e in ogni luogo.
E noi, che non riusciamo a contenerlo,
ne prendiamo un pezzettino alla volta.
Lo chiamiamo Tempo,
poi lo malediciamo perchè
ha la colpa di esistere.
 
Nella realtà che gravita
fuori da questa illusione
un continuo cercare, una profonda nostalgia,
si affaccia talvolta
a ricordarci che qualcosa non funziona.
 
Vorrei conoscere il Silenzio
Vorrei non aver paura della morte
 
                                              Diego
Annunci

Una Risposta

  1. […] Non cerco un centro di gravità permanente E così scorre lo Spazio, lassù, qui e in ogni luogo. E noi, che non riusciamo a contenerlo, ne prendiamo un pezzettino alla volta. Lo chiamiamo Tempo, poi lo malediciamo perchè ha la colpa di esistere. blog: riesci ad immaginare il nulla? | leggi l'articolo […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: